Laboratorio Sezioni sottili e Sezioni lucide

Referente
Andrea Marzoli

Attività

Preparazione di sezioni sottili 27X46 mm e spessore standard di 30 µm: di materiale naturale (rocce, sabbie, argille) e artificiale (intonaci, ceramiche, cementi), coperte con vetrino coprioggetti o con spray acrilico, per studi mineralogici e petrografici in microscopia ottica a luce trasmessa.

Preparazione di  sezioni  lucide 27X46 mm di spessore standard di 30 µm per studi mineralogici e petrografici in microscopia ottica a luce riflessa, in microscopia elettronica a scansione (SEM),  microsonda elettronica (EMPA), diffrazione da retrodiffusione elettronica (EBSD), catodoluminescenza

Preparazione di  sezioni sottili doppiolucide 27X46 mm di spessore variabile per indagini su inclusioni fluide e di Melt

Preparazione di  pastiglie inglobate in resina epossidica di 25 mm di diametro e lucidate con sospensioni diamantate fino al micron, di  cristalli singoli per studi mineralogici e analisi delle tracce di fissione, di malte ed intonaci (anche pigmentate) per indagini  al  microscopio elettronica a scansione (SEM), Microsonda e Raman

Preparazioni speciali in sezione sottili e  lucide di meteoriti o materiali particolari come i cementi, gessi o salgemme naturali senza utilizzo di acqua.

 

Strumentazione

Strumentazione del Laboratorio Sezioni Sottili (TAGLIO): troncatrice Struers Unitom-2 • troncatrice Struers Labotom-3 • minitroncatrice Buehler Isomet 1000 • lappatrice Struers LaboPol-5 • Sistema di assottigliamento Logitech LP70 • LappatricE Struers Planopol-3 • Sistema di assottigliamento Buehler Petrothin


Strumentazione del Laboratorio Sezioni Sottili (PREPARAZIONI): Unità di impregnazione sottovuoto Struers Citovac • cappa aspirante a due velocità Kottermann • bilancia ad una cifra decimale Kern • 2 piastre riscaldanti • 2 microscopi polarizzatori a luce trasmessa leitz


Strumentazione del Laboratorio Sezioni Sottili (LUCIDATURA): 2 lucidatrici Struers Labopol-35 con braccio labo-Force Mi • lucidatrice Beuhler Vibromet 2 • lucidatrice mauale Struers Planopol-3 • forno riscaldante Binder • stereomicroscopio Zeiss Stemi DV4 • microscopio a luce riflessa Zeiss Axio-imager A1 m

Sede

Dipartimento di Geoscienze

via G. Gradenigo, 6

35131 Padova (Italy)

Contatti

RESPONSABILE:  Prof. Andrea Marzoli

TECNICI ADDETTI: Dott.ssa  Daria Pasqual , Sig. Leonardo Tauro

e-mail: lab.sezionisottili.geoscienze@unipd.it

Telefono: +39 049 827 9136

Fax: +39 049 827 9134

Norme di accesso
PDF icon MODALITA' DI ACESSO.pdf

Dettagli

L’accesso al laboratorio di Sezioni sottili è consentito solo per il taglio dei campioni previa prenotazione e presentazione della documentazione richiesta: 

1) Autorizzazione per l'utilizzo della troncatrice da ritirare in laboratorio

2) Scheda di accesso compilata dal responsabile

3) Attestato superamento corso: PARTE GENERALE- CORSO BASE SULLA SICUREZZA: "FORMAZIONE GENERALE" (Base 4 h)

 https://elearning.unipd.it/formazione/course/index.php?categoryid=39

4) Attestato superamento corso: PARTE SPECIFICA-Parte D (1 h) - MECCANICO

https://elearning.unipd.it/formazione/course/index.php?categoryid=15

5) Attestato superamento corso: PARTE SPECIFICA-PARTE H (1 h) – ELETTRICO

https://elearning.unipd.it/formazione/course/index.php?categoryid=15

6) Attestato superamento corso: PARTE SPECIFICA-RUMORE E VIBRAZIONI (1 h) 

https://elearning.unipd.it/formazione/course/index.php?categoryid=15

Richiesta prestazioni
File Richiesta_lab_sezioni_sottili_vers_1.xlsx

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RICHIESTA DI SEZIONI SOTTILI:

1) il numero di sezioni urgenti per persona è fissato in 8 sezioni all'anno;
2) le urgenze devono essere ben motivate;
3) è possibile richiedere al massimo 2 sezioni urgenti per volta;
4) si potranno eseguire al massimo 6 sezioni urgenti alla settimana, eventuali ulteriori richieste verranno rimandate alle settimane successive
5) un regolare buono comprende al massimo 20 sezioni;
6) un ulteriore buono può essere richiesto solo dopo l'evasione del precedente;
7) per le tesi di laurea, non possono essere richiesti più di 2 buoni da 20 sezioni per studente;
8) le lucidature devono essere richieste separatamente. Di regola vengono rilasciati al massimo buoni da 5 lucidature.

Il modulo per la richiesta ed il regolamento devono essere intesi per le richieste degli utenti interni al Dipartimento di Geoscienze.

Per le richieste da parte di utenti esterni è necessario richiedere un preventivo alla Direzione:  geoscienze.direzione@unipd.it