Personale docente

Matteo Massironi

Professore associato confermato

GEO/03

Indirizzo: VIA G. GRADENIGO, 6 - PADOVA . . .

Telefono: 0498279116

Fax: 0498279111

E-mail: matteo.massironi@unipd.it

  • presso Ufficio c/o Dip. Geoscienze. Qualsiasi giorno, meglio se previo contatto email



Matteo Massironi (Padova, 1967), laureato in Scienze Geologiche (1994) presso l'Università di Padova, consegue il Dottorato di ricerca in Scienze e Tecnologie Spaziali presso la medesima Università (1997). Dal Dicembre del 2002 insegna "Rilevamento geologico", "Telerilevamento per la Geologia” e "Geologia ed Esplorazione dei Pianeti Terrestri” presso L'Università degli Studi di Padova. Dal 2016 è responsabile scientifico e prime instructor del corso PANGAEA dedicato al training in Geologia di Astronauti ESA. Ha partecipato a vari progetti cartografici e rilievi sul campo in zona Alpina (Val D'Aosta, Veneto, Trentino, Alto Aidge), Nord Africa (catena dell’Anti-Atlante, Marocco), Sud America (Sierra Pampeanas, Payunia e Puna, Argentina) e Vicino Oriente (bacino del Kura, Georgia), ed ha contribuito ai rilievi geologici per la Galleria di base del Brennero. E’ coinvolto in diverse missioni spaziali ESA come membro dei seguenti team: SIMBIOSYS-Bepi-Colombo (Project scientist e Coordinatore del Surface Science Working Group), OSIRIS-WAC della Missione Rosetta (Associate scientist); CASSIS-EXOMars (Co-Investigator) e JANUS-Juice (Co-Investigator e Coordinatore del working Group Geology of Icy Satellites and Io). E’ autore o co-autore di 105 articoli SCOPUS e/o ISI e 15 carte geologiche. I suoi interessi di ricerca includono metodi di telerilevamento, esplorazione di superfici planetarie, tettonica della catene subduttivo-collisionali, analisi geo-strutturale di zone di faglia, studio di deformazioni gravitative profonde di versante. Su questi argomenti ha argonanizzato diverse sessioni EGU, EPSC e per la Società Geologica Italiana. Premi e Riconoscimenti: 2000-Premio Internazionale “Giuseppe e Paolo Gatto”, conferito dall’Accademia Nazionale dei Lincei per attività di ricerca dedicate alla tettonica Alpina; 2017-l'Asteroide 11440 viene nominato "Massironi" dall'International Astronomical Union.

Elenco completo aggiornato (Gennaio 2016) al file allegato - Updated publication list (January 2016) in the attached file

Selezione di pubblicazioni degli ultimi 3 anni- Selected publications of the last three years

Scienze della Terra - Earth Sciences

- Zorzi, L., Massironi, M., Surian, N., Genevois, R., Floris, M. (2014). How multiple foliations may control large gravitational phenomena: A case study from the Cismon Valley, Eastern Alps, Italy. GEOMORPHOLOGY, 207, 149-160.
- Franceschi M., Massironi M., Franceschi P., Picotti V., (2014). Spatial analysis of thickness variability applied to an Early Jurassic carbonate platform in the central Southern Alps (Italy): a tool to unravel syn-sedimentary faulting. TERRA NOVA, 26, 239-246.
- Franceschi M.; Martinelli M.; Gislimberti L.; Rizzi A.; Massironi M. (2015). Integration of 3D modeling, aerial LiDAR and photogrammetry to study a synsedimentary structure in the Early Jurassic Calcari Grigi (Southern Alps, Italy). In EUROPEAN JOURNAL OF REMOTE SENSING, vol. 48.pp.527-539.

Carte Geologiche - Geological maps

- Schiavo A., Dal Piaz G.V., Monopoli B., Bistacchi B., Dal Piaz G., Massironi M., Toffolon G. (2015). Geology of the Brenner Pass-Fortezza transect, Italian Eastern Alps. JOURNAL OF MAPS, 11:1, 201-215.
- Dal Piaz G.V., Bistacchi A., Gianotti F., Monopoli B., Passeri L. et al. con rilievi Massironi M. (2015). Carta Geologica d'Italia - Foglio 70 Cervino 1:50.000. ISPRA - Servizio Geologico d'Italia.
- Traforti A., Massironi M., Zampieri D.(2015). Geo-structural map of the Laguna Blanca basin (Southern Central Andes, Catamarca, Argentina). JOURNAL OF MAPS, 1-12.

Scienze del Sistema Solare - Solar System Sciences

- Massironi, M., Di Achille, G. Rothery D. A., Galluzzi V., Giacomini L., Ferrari S., Zusi M., Cremonese G., Palumbo P. (2015). Lateral ramps and strike-slip kinematics on Mercury. In: Platz, T., Massironi, M., Byrne, P.K. & Hiesinger, H. (eds) Volcanism and Tectonism Across the Inner Solar System. Geological Society, London, Special Publications, 401, 269-290.
- Platz T., Byrne P.K., Massironi M., Hiesinger H., (2015). Volcanism and tectonism across the inner solar system: an overview. In: Platz, T., Massironi, M., Byrne, P. K. & Hiesinger, H. (eds) Volcanism and Tectonism Across the Inner Solar System. Geological Society, London, Special Publications, 401, 1-56.
- Thomas R.J.,Luchetti A., Cremonese C., Rothery D.A., Massironi M., Re C., Conway S.J., Anand M. (2015). A cone on Mercury: Analysis of a residual central peak encircled by an explosive volcanic vent. PLANETARY AND SPACE SCIENCE 108, 108-116.
- Simioni E., Pajola M., Massironi M., Cremonese G. (2015). Phobos grooves and impact craters: A stereographic analysis. ICARUS, vol. 256, p. 90-100.
- Massironi, M. et al. (2015). Two independent and primitive envelopes of the bilobate nucleus of comet 67P. NATURE, vol. 526, p. 402-405.
- El-Maarry M.R, Thomas N., Gracia-Berná A., Marschall R., Auger A.-T., Groussin O., Mottola S., Pajola M., Massironi M. et al. (2015). Fractures on comet 67P/Churyumov-Gerasimenko observed by Rosetta/OSIRIS. GEOPHYSICAL RESEARCH LETTERS, vol. 42, p. 5170-5178.

Download Pubblicazioni_Massironi.pdf


Research Interest:

- Remote Sensing applications to geology,

- Planetary geology,

- Alpine tectonics,

- Geo-structural analysis of fault zones,

- Structural control on deep seated slope deformations.



Interessi di Ricerca

- Telerilevamento e sue applicazioni per la geologia

- Geologia planetaria

- Tettonica della catena Alpina.

- Analisi geo-strutturale di zone di faglia.

- Studio di deformazioni gravitative profonde di versante.

- Applicazione di tecniche di telerilevamento allo studio strutturale e alla cartografia geologica

- Analisi di zone di faglia

- Tettonica sin-sedimentaria del Sud-Alpino orientale

- Tettonica Alpina

- Condizionamento di strutture ereditate sullo sviluppo di grandi fenomeni franosi

- Analisi di superfici planetarie e corpi minori con particolare riguardo a Marte, Mercurio, satelliti ghiacciati di Giove (Europa e Ganimede) e comete.